Sede: via Maria Ausiliatrice 32 - 10152 TORINO / Info: +39 011.5224822 / Segreteria: +39 011.5224414 / Fax: +39 011.5224688 / Email: segretario@salesianipiemonte.it

.

.



.

martedì 22 dicembre 2009

Visita a Caselle t.se Rettor Maggiore e Consiglio

La visita è avvenuta, in "coda" alle celebrazioni per il 150° anniversario della Congregazione Salesiana, in occasione:

- del 100° anniversario (1910-2010) della morte del beato Don Michele Rua, primo successore di Don Bosco;
- del 150° anniversario (1860-2010) dell'Ordinazione Sacerdotale del beato Don Michele Rua, avvenuta proprio nella Città di Caselle T.se presso la Borgata di Sant'Anna;
- del 10° anniversario di fondazione dell'ASD Don Bosco Caselle.



Tutto il programma previsto si è svolto regolarmente rispettando i tempi preventivati.
La visita è iniziata alle 8,00 del mattino a Sant'Anna, dove i convenuti hanno percorso a piedi il viale utilizzato sia da Don Bosco (durante le sue visite al Barone Carlo Giacinto Bianco di Barbania) sia da Don Rua (quando qui venne per ricevere l'Ordinazione Sacerdotale) per poi visitare la Cappella di Sant'Anna. Dopo un momento di meditazione personale, il Rettor Maggiore ha tenuto un breve e sentito intervento ricordando l'importanza della figura di Don Rua ed ha auspicato che questo luogo possa divenire parte integrante degli itinerari di pellegrinaggio "salesiani".
Alle 8,50 ci si è trasferiti davanti alla chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta in Caselle T.se, dove ad accogliere il Rettor Maggiore vi era la Società Filarmonica "La Novella", l'Associazione Sportiva Dilettantistica Don Bosco Caselle (organizzatrice dell'evento in occasione anche dell'ormai imminente proprio primo decennale di fondazione) e le autorità della Città. Dopo l'omaggio dei gagliardetti associativi al Rettor Maggiore e l'esecuzione dell'Inno d'Italia, si è fatto ingresso nella chiesa parrocchiale.
Entrati nella chiesa di Santa Maria si è svolta la Solenne Concelebrazione Eucaristica al termine della quale il Sindaco Giuseppe Marsaglia Cagnola ha portato il saluto commosso della Città e l'ASD Don Bosco Caselle ha consegnato, anche a nome della Comunità tutta, due oggetti-ricordo (un tegola in vetro artisticamente lavorata a decoupage con le immagini di Don Bosco, Don Rua, Don Pascual e della Cappella di Sant'Anna ed un quadretto in stoffa riproducente simile immagine) al Rettor Maggiore in occasione del suo compleanno.
La festa di compleanno è poi proseguita alle 10,15 presso il vicino oratorio "San Luigi" dove si è svolto un momento familiare di incontro con tanto di torta in onore di Don Pascual.
Grande è stata la partecipazione, nonostante le temperature particolarmente basse, a questa mattina così speciale per la nostra Comunità casellese.

L'incontro con Don Pascual Chàvez Villanueva è stata una straordinaria esperienza di memoria e di fede nel nome di Don Bosco e di Don Rua: il Rettor Maggiore ha vissuto con grande partecipazione e cordialità le circa tre ore trascorse della nostra cittadina dichiarando la propria volontà di ritornarci.

Alle 10,40 il Rettor Maggiore ed il Consiglio Generale sono stati accompagnati all'aeroporto da dove si sono recati a Roma alla Casa Generalizia della Congregazione Salesiana.


Luca Baracco
Presidente dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Don Bosco Caselle.



Nessun commento:

Posta un commento